Skip to main content

Come smaltire l’albero di Natale nel totale rispetto dell’ambiente.

Anche quest’anno le vacanze di Natale sono terminate e dopo brindisi e festeggiamenti è giunto il
momento di rimuovere addobbi, decorazioni e valutare di smaltire il nostro albero di Natale nel
caso in cui non lo volessimo più riutilizzare.


Nello specifico sia che si tratti di un albero vero che sintetico ci sono delle regole per il loro
smaltimento per evitare di incorrere in sanzioni ma soprattutto per rispettare l’ambiente.


Ecco una guida per smaltire i diversi tipi di albero di Natale:


1- Albero vero con radici
Sono diverse le persone che decidono di acquistare presso un vivaio un albero vero e quindi con
ancora le radici. Il consiglio è quello di informarsi durante l’acquisto sul futuro smaltimento in
quanto diversi vivai attuano un piano di ripiantumazione, in caso contrario si potrebbe pensare di
piantarlo nel proprio giardino, sempre che ci siano le corrette condizioni climatiche. Se non si
dispone di un giardino il consiglio è quello di contattare il proprio comune in quanto in alcuni casi
vengono effettuati programmi di recupero o ritiro.
L’ importante è non piantare l’albero in zone boschive di propria volontà, il rischio è quello di
recare un danno a tutto l’ecosistema circostante.


2- Albero vero senza radici
Per quanto riguarda questo tipo di alberi, essendo privi di radici sono destinati ad essere buttati in
quanto seccandosi diventeranno rifiuti da smaltire.
Chi per le feste ha deciso di acquistare questo tipo di albero deve considerare che le parti piccole
come aghi e ramoscelli possono essere gettati in compostiera, mentre per quanto riguarda le parti
più grandi possono essere tagliate ed utilizzate come legna da ardere.
Per chi invece è intenzionato a buttare l’albero, nel caso in cui il proprio comune non disponga di
appositi contenitori per la raccolta dei rami potati, può recarsi all’isola ecologica più vicina che
provvederà al ritiro e smaltimento dell’arbusto.


3- Alberi sintetici
L’albero sintetico è effettivamente la soluzione meno ecologica, tuttavia molte famiglie decidono
di acquistare questa tipologia di albero perché una volta terminate le feste possono riporlo
all’interno della propria scatola e riutilizzarlo l’anno successivo. Tuttavia essendo fatti di plastica e
in base alla fattura del prodotto hanno anche loro un deterioramento e quindi possono
danneggiarsi ed essere gettati prima del tempo. Il consiglio è quello di rivolgersi ad una stazione
ecologica che procederà al corretto smaltimento.

Scopri il mondo Antonelli